Skip to content

Forno per pizza a gas

Tra i tanti modelli di forni, possiamo dire che un forno per pizza a gas si contraddistingue per la sua velocità nella cottura, efficienza e prezzo economico!

I migliori forni per pizza a gas sul mercato!

Miglior Prodotto 👉 1 Megashopitalia Forno per Pizza Bi-Fuel Gas Legna Pellet in Acciaio Inox con Pietra Refrettaria e...
Miglior Prodotto 👉 2 H.Koenig Forno a gas per Pizza GINO440,Temperatura regolabile fino a 450°,Superfice 30,5 x 30,5...
SCONTATOMiglior Prodotto 👉 3 Pizza Divertimento Pietra refrattaria per Forno e griglia a Gas - Pietra refratteria in Cordierite...
SCONTATOMiglior Prodotto 👉 4 Ooni Koda 16 Forno a gas per pizza all'aperto
SCONTATOMiglior Prodotto 👉 5 Ooni Karu 12 Forno pizza, Forno a legna da esterno, Forno per pizza da giardino a carbonella, Forno...
Miglior Prodotto 👉 6 Mimiuo Forno per pizza a gas con funzione girevole per il giardino e l'esterno, fornito con pietra...
Miglior Prodotto 👉 7 Mimiuo Forno per Pizza in Acciaio Inossidabile con Pizza con Pietra per Pizza e Pala, Kit Forno...
Miglior Prodotto 👉 8 Mimiuo Forno a gas per pizza, per esterni, in acciaio inox, con pietra per pizza e pala per pizza...
Miglior Prodotto 👉 9 Mimiuo Forno per Pizza in Acciaio Inossidabile con Pizza con Pietra per Pizza e Pala, Kit Forno...

Quali vantaggi hanno questi forni per pizza?

Vorresti sapere per quale motivo dovresti scegliere un forno per pizza a gas? Sicuramente possiamo dire che la velocità di accensione lo rende imbattibile rispetto agli altri modelli. Ti basterà girare la manopola per raggiungere la temperatura desiderata. In questo modo, anche se cucinerai per tante persone non dovrai fargli aspettare troppo tempo.

Inoltre, i forni per pizza a legna possono generare molto fumo. Questo non è il massimo, soprattutto se lo devi posizionare in prossimità degli ingressi di casa. Dato che i forni per pizza a gas non generano fumo ti eviteranno ogni genere di problema.

Un altro grande vantaggio di questi forni è il controllo della fiamma e della temperatura. Infatti, nel caso dei forni a legna dovrai fare attenzione a predisporre la giusta quantità di combustibile per distribuire come si deve il calore, un errore in questi termini potrebbe bruciacchiare la pizza. Questo non accadrà con il gas, perché girando una manopola potrai regolare la fiamma a tuo piacimento.

I forni per pizza a gas sono anche molto più sicuri rispetto a quelli a legna. Infatti un colpo di vento potrebbe far volare qualche tizzone rovente che rischierebbe di bruciarti, questo problema non si porrà con il gas. Trasformandolo in un elettrodomestico davvero sicuro.

Altra grande caratteristica sono le dimensioni, infatti una volta i forni per pizza a gas erano molto più ingombranti. Al giorno d’oggi sono stati migliorati e sono diventati estremamente piccoli e portatili, così potrai portarli con te anche per le tue gite fuori porta e usarlo in casa o terrazzo se non possiedi un giardino.

Come scegliere il forno per pizza a gas ideale?

Per scegliere il forno per pizza a gas che meglio rispecchia le tue esigenze, dovrai tenere in considerazione questi piccoli consigli.

  • La dimensione: che misura ti serve? Ne esistono di diversi tipi, alcuni più grandi di altri e di conseguenza più pesanti. Se per esempio vorrai portarli con te, magari in ferie, forse è meglio sceglierne uno che sia di facile trasporto.
  • Lo userai spesso? Anche questo è importante! Sarebbe davvero inutile spendere grandi somme per qualcosa che non usi no? Però se in famiglia siete amanti della pizza e il fine settimana non può proprio mancare, allora spenderci qualcosa in più sarà un’ottima idea!
  • Posizione: Dipende dal modello che acquisterai, ma possiamo dire con certezza che la maggior parte di questi modelli può tranquillamente essere posizionata sia in giardino che in terrazzo. Se poi desideri acquistarne una versione più piccola potrai anche tenerlo in casa!

Come utilizzare correttamente un forno a gas?

Pensi che cucinare su un forno a gas sia qualcosa che imparerai in un solo giorno? Ovviamente no! Se vuoi che il cibo che prepari sia perfetto, dovrai imparare una serie di trucchi:

  • Tienilo sempre pulito: Anche se non è come il classico forno per pizza a legna che a causa della cenere si sporca di più. La versione a gas ha la necessità di essere pulito dopo ogni utilizzo. Questo ti permetterà di mantenere integri i sapori della pizza e ovviamente avere sempre un forno ben igienizzato.
  • Non perdere di vista il tuo forno durante la cottura: Le riunioni con gli amici sono momenti splendidi, ma ricordati che dentro il tuo forno ci sono le loro pizze, queste cuociono a temperature molto alte e se ti distrai per troppo tempo rischierai di bruciarle!
  • Punto di cottura perfetto: in base al tipo di pizza che vorrai cuocere, necessiterai di una temperatura preimpostata. Fai attenzione a non sbagliare, infatti la pizza tradizionale cuoce tra i 320°C e i 340°C, mentre la pizza napoletana tra i 420°C e i 450°C. Assicurati d’impostare la temperatura corretta per cuocere a puntino le tue pietanze!
  • Impara a usare il calore indiretto: Dopo aver sfornato la tua pizza, il forno sarà ancora rovente! Se siete davvero affamati, dopo aver spento la fiamma potrete mettere altri cibi a cuocere al suo interno. Per esempio del pane, con un po di calore si abbrustolirà anche senza la fiamma e potrai farci delle gustose bruschette!

Come deve essere pulito un forno per pizza a gas?

La pulizia di un forno per pizza a gas è davvero semplice. Come accennato sopra, non sarà necessario eliminare la cenere perché semplicemente non ne genera. Inoltre i filtri non si intasano praticamente mai.

Esistono modelli che sono dotati di griglie, in questo caso quello che dovrai fare invece sarà pulirle con una spugna abrasiva e cercare di eliminare le macchie lasciate dai cibi. Invece in assenza di griglie, come nel video sotto, ti basterà passare una spugna (una volta raffreddato) per eliminare lo sporco in eccesso!

Ecco un esempio del loro funzionamento:

Questi forni sono costruiti interamente in acciaio inox, quindi le macchie saranno davvero facili da eliminare. In alternativa potrai inserire le griglie direttamente in lavastoviglie.

Dove dovresti mettere il tuo forno a gas?

Questi tipi di forni per pizza sono ideali per ogni ambiente, sia interno che esterno. Quello che li fa risaltare è proprio il fatto di non generare fumo! Quindi sono adatti sia in casa che in terrazzo, non infastidiranno i tuoi amici nemmeno se si siederanno in prossimità del forno, ma anzi saranno attratti dall’ottimo profumo.

Forse l’unica accortezza è legata alle alte temperature che questo emana. Infatti è meglio tenerlo lontano dalla portata dei bambini e degli animali domestici. Potrai tenere in considerazione l’ipotesi di metterlo un po più distante rispetto al tavolo dove mangerete, così sarai certo che anche nelle calde giornate estive, il calore emanato e l’odore del gas non creeranno fastidi.

Quali sono gli svantaggi di un forno per pizza a gas?

Anche se sono dei prodotti davvero ottimali, sicuramente presentano degli svantaggi. Ci sono modelli che sono più costosi rispetto alla versione a legna o portatile, ma rimangono comunque un investimento di alta gamma e quindi è corretto che abbiano un prezzo più alto.

Dovrai fare attenzione al fatto che il gas sia sempre presente nella bombola e ricordarti che quando lo dovrai portare con te in vacanza, ci sarà anche la bombola, che è a dir poco essenziale per il suo funzionamento.

Ultimo aggiornamento 2022-08-13 at 19:53 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API. Dettagli