Come tenere pulita l’acqua della piscina gonfiabile?

Come tenere pulita l’acqua della piscina gonfiabile?
Come tenere pulita l'acqua della piscina gonfiabile

Ti stai chiedendo come tenere pulita l’acqua della piscina gonfiabile? Allora sei nel posto giusto.

Infatti, se vuoi mantenere pulita la tua piscina e non limitarti a usarla poche volte e poi gettarla, dovresti assicurarti che l’acqua rimanga il più possibile pulita. Da un lato, infatti, questo renderà la piscina più bella e ti proteggerà da eventuali eruzioni cutanee o altre infezioni che potrebbero comparire a causa delle scarse condizioni igieniche. E dall’altro lato, questo farà durare la piscina gonfiabile molto più a lungo.

È risaputo infatti che le piscine gonfiabili sono in grado di durare più di 10 anni, ma è ovvio che per essere come nuove hanno bisogno di una manutenzione adeguata. In questo articolo scoprirai come far durare a lungo la tua piscina.

Come tenere pulita l’acqua della piscina gonfiabile dopo lunghi periodi d’inutilizzo?

Le piscine gonfiabili hanno il grande vantaggio di poter essere chiuse e messe da parte per tutto il periodo invernale. Anche se però la riporrai nel posto più sicuro possibile, darle una passata con un panno prima di riempirla d’acqua è sempre una buona idea!

Miglior detergente igienizzante per la pulizia della piscina

Questo prodotto è perfetto per rimuovere qualsiasi tipo di macchia e in dotazione viene data un guanto a spugna che rende la procedura molto più comoda. Il suo uso è perfetto sia per la detersione più profonda che superficiale. Lo trovi qui di seguito:

No products found.

Come tenere pulita l’acqua della piscina gonfiabile con l’uso del cloro

Il cloro serve a creare un acido, conosciuto come acido ipocloroso, che ha la funzione di distruggere microrganismi e batteri dannosi per l’uomo. Per una corretta dose di cloro in una piscina gonfiabile potrai usare delle semplici pastiglie, al di sopra troverai la quantità corretta in base al litraggio della tua piscina.

Cerca di non esagerare con il cloro, perché potrebbe diventare fastidioso per gli occhi e tenderebbe anche a rovinare i costumi. Risparmiare invece comporterebbe un forte sviluppo della flora batterica, creando problemi d’igiene.

Pastiglie di cloro indispensabili per le piscine gonfiabili

Il rilascio lento di queste pastiglie garantirà una buona disinfezione dell’acqua per alcuni giorni. Inseriscile nello skimmer o negli appositi dispenser. Ogni piscina ne possiede uno, nel caso la tua ne fosse sprovvista qui trovi uno comodo No products found. da aggiungere alla tua piscina.

No products found.

Quando aggiungere il cloro?

Solitamente le pastiglie garantiscono una corretta disinfezione per almeno una settimana. Quando fa caldo però bisogna aumentare la frequenza di dosaggio, perché l’acqua esposta al sole fa aumentare la proliferazione batterica e soprattutto evaporare il cloro.

Se vuoi sapere quant’è il valore di cloro contenuto in acqua potrai usare dei test che ti daranno subito un’idea chiara di quando è necessario aggiungere altre pastiglie per purificare l’acqua della tua piscina gonfiabile.

Test per la misurazione del cloro in piscina

No products found.

Come tenere pulita l’acqua della piscina gonfiabile pulendola giornalmente

Come tenere pulita l'acqua della piscina gonfiabile

Dopo una lunga giornata a rilassarsi dentro la tua piscina è sempre bene dare un’occhiata se c’è qualche detrito che galleggia, come per esempio delle foglie o altri resti che non dovrebbero esserci. Per farlo ti basterà usare un semplice retino.

Ne esistono di diverse misure e dimensioni, ovviamente per le piscine gonfiabili ne basterà uno semplice e non troppo costoso.

Attrezzi necessari per la pulizia giornaliera della piscina

Questo comodo retino ti aiuterà a togliere lo sporco superficiale. È compatto e non ti occuperà spazio quando non lo userai. Nel caso invece lo sporco fosse molto più difficile da togliere e sia attaccato alle pareti allora è una buona idea utilizzare delle spazzole per togliere lo sporco incrostato. Qui di seguito trovi un kit completo di retino e spazzole per la pulizia dell’acqua della piscina:

No products found.

Come tenere pulita l’acqua della piscina gonfiabile utilizzando ulteriori accortezze

Sporcare la piscina non è poi così difficile e tante volte lo si fa senza rendersene conto. Sicuramente consumare cibi dentro la piscina potrebbe essere uno dei fattori principali, questo lo si fa soprattutto nelle piscine con idromassaggio integrato. In questo caso, a fine giornata passare il retino per togliere eventuali briciole o residui che galleggiano aiuterà a mantenere l’acqua pulita per il giorno successivo.

Inoltre, se ci si spalma sulla pelle creme solari si dovrebbe evitare di mettersi in acqua senza prima farsi una doccia. Questi sono più difficili da eliminare, soprattutto se la piscina non è dotata di un sistema di filtraggio per chiarificare l’acqua. È buona norma anche coprire la piscina con un telo per evitare che durante la notte il vento porti al suo interno terra o fogliame.

Conclusioni

In definitiva, assicurarsi di sapere come tenere pulita l’acqua della piscina gonfiabile è essenziale per preservare il proprio investimento e farlo durare il più a lungo possibile. Inoltre, un piccolo sforzo di manutenzione può essere fatto nel comfort della propria casa e anche in pochi minuti, quindi non aspettare e goditi al meglio la tua piscina.

Ultimo aggiornamento 2024-04-14 at 14:42 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API. Dettagli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *