Skip to content

Miglior Scopa a Vapore: Guida all’Acquisto

La Scopa a Vapore è uno strumento molto utile per agevolare la pulizia in casa. Il loro utilizzo permette di eliminare fino al 99,99% dei batteri presenti sulle superfici. Inoltre, sono elettrodomestici particolarmente utili sia per la pulizia interna che esterna, ti aiuteranno a eliminare lo sporco in qualsiasi punto della casa. Che siano le fughe delle piastrelle o le tapparelle di casa, o ancora, potrai usarla anche per la pulizia delle ceramiche e dei tessuti.  Prima di acquistarla però bisogna conoscere delle informazioni essenziali per usarla nel migliore dei modi.

Sul nostro sito troverai solo le recensioni dei migliori prodotti e preziosi consigli per garantirti un aiuto valido verso un acquisto mirato e adatto alle tue esigenze!

Migliori Scope a Vapore al Miglior Prezzo

SCONTATOMiglior Prodotto 👉 1 Polti Vaporetto Sv650_Style, Scopa A Vapore Con Pulitore Portatile Integrato, Rosso, 19 Accessori,...
Miglior Prodotto 👉 2 Polti Vaporetto SV450_Double Scopa a Vapore Doppia Funzione con Pulitore Portatile, con Spazzola...
Miglior Prodotto 👉 3 Polti Vaporetto SV460_Double Scopa Vapore Doppia Funzione con Pulitore Portatile, con Spazzola...
Miglior Prodotto 👉 4 Di4 Steamclean Multi10 Max, Scopa Lavapavimenti Elettrica a Vapore, Multifunzione 10 in 1, Prodotto...
SCONTATOMiglior Prodotto 👉 5 Polti Vaporetto SV220 Scopa Lavapavimenti a Vapore Doppia Funzione, con Pulitore Portatile, leggero...
SCONTATOMiglior Prodotto 👉 6 Ariete 4169 Steam Mop Scopa Lavapavimenti a Vapore Con Manico Pieghevole, 1500W, Bianco E Azzurro
Miglior Prodotto 👉 7 Panni per scopa a vapore ricambi scopa a vapore 3 pezzi Universale in microfibra triangolare...
SCONTATOMiglior Prodotto 👉 8 Polti Vaporetto 3 Clean, aspirapolvere lavapavimenti a vapore con pulitore portatile, 3 prodotti in...
SCONTATOMiglior Prodotto 👉 9 Midea MSM2115WB Scopa a Vapore, Lavapavimenti a Vapore 10 in 1, Uccide il 99,9% Di Batteri Senza...

Le Scope a Vapore che Abbiamo Recensito

A Cosa Serve la Scopa a Vapore?

Un video dimostrativo del pontenziale delle scope a vapore

Come accennato nelle prime righe, il suo utilizzo è mirato alla pulizia della maggior parte delle superfici della casa. Ciò che la rende unica e utile è proprio il fatto di eliminare sporco vecchio anche di anni. Per esempio, con poche passate potrai far tornare le fughe delle piastrelle del bagno o della cucina completamente bianche.

È un ottimo elettrodomestico anche per la pulizia di divani, sedili dell’auto oppure i materassi. In abitazioni dove vivono bambini e animali domestici è davvero essenziale, infatti grazie alle alte temperature che raggiunge, potrai eliminare il 99,99% dei batteri e garantire un ambiente totalmente igienizzato.

La maggior parte delle scope a vapore è creata appositamente per raggiungere punti difficili da pulire. Esistono moltissimi ricambi che si adattano al punto da pulire di tuo interesse. Per esempio, il prolungamento dell’asta ti aiuterà a pulire lampadari, tapparelle e finestre. Quest’ultime possono essere deterse sia sul telaio e sia sui vetri, ti basterà utilizzare il ricambio apposito per vetri e specchi per vedere gli enormi risultati che questo fantastico strumento è in grado di regalarti!

Come funziona la Scopa a Vapore?

Come funziona la Scopa a Vapore?

Il funzionamento è davvero molto semplice. Prima di tutto dobbiamo sottolineare il fatto che esistono ben due tipi diversi di scope a vapore. La versione a freddo e quella a caldo.

  • Scopa a vapore a caldo: Sono decisamente le più economiche ed efficaci solo su certi tipi di superfici, per esempio sono perfette per le pulizie dei vetri o di piccole superfici. Si chiamano a “caldo” perché sarai tu a dover inserire l’acqua bollente all’interno del serbatoio. Ciò significa che all’interno del serbatoio ci sarà meno acqua e che dopo i primi utilizzi si raffredderà. Attualmente, sono sempre meno le scope a vapore a caldo, i nuovi modelli scaldano l’acqua direttamente nel serbatoio, ma è un’accortezza alla quale devi porre attenzione per evitare di avere cattive sorprese!
  • Scopa a vapore a freddo: La preferita di tutte le casalinghe! Qui ti basterà inserire direttamente l’acqua a temperatura ambiente dentro il serbatoio e aspettare una manciata di secondi. Di solito non più di 20/30 secondi e poi sarà pronta per l’utilizzo. A fine utilizzo, quando la scopa avrà terminato il vapore, dovrai aspettare che si raffreddi prima di aprire il serbatoio. Anche in questo caso, gli ultimi modelli sono dotati di un sistema di sicurezza per evitare che venga aperta quando è ancora rovente.

Tra i due modelli, ovviamente è sempre meglio scegliere la seconda versione. Questa riuscirà a garantirti una migliore pulizia dato che manterrà più a lungo la temperatura del vapore, inoltre ne avrai di più perché evaporerà direttamente dentro al serbatoio e ti permetterà di pulire molte più superfici. Attualmente questi sono i modelli più gettonati e i prezzi stanno diventando molto più competitivi e alla portata di tutti!

Come si Usa la Scopa a Vapore?

Una volta accesa dovrai scegliere quale punto vorresti pulire. Idealmente è meglio partire dall’alto e poi dedicarsi solo alla fine ai pavimenti. Questo perché non tutte le scope a vapore sono dotate di un serbatoio che aspiri la sporcizia. La maggior parte possiede un sistema di pulizia che scioglie lo sporco che poi andrà eliminato attraverso la pulizia del pavimento, che verrà attuata con l’accessorio apposito.

Per quanto riguarda le superfici però, non è consigliabile usarla su tutte le superfici.

Ecco quali sono le superfici che potrai pulire con la scopa a vapore:

  • Piastrelle
  • Pavimenti
  • Lampadari
  • Tapparelle
  • Divani
  • Poltrone
  • Materassi
  • Sedili dell’auto
  • Tappezzeria
  • Moquette
  • Muri (solo con vernici lavabili)
  • Specchi
  • Vetri
  • Ceramica
  • Pvc
  • Attrezzatura sportiva (Cyclette, Tapis Roulant…)
  • Cucina
  • Top della cucina
  • Lavandino
  • Miscelatore
  • Lavatrice

Qui invece troverai le superfici che NON potrai pulire con la scopa a vapore:

  • Carta da parati
  • Oggetti in cartone
  • Seta
  • Mobili in truciolare (Porta TV o simili…)

Come puoi vedere, è perfetta per la maggior parte delle superfici. L’unica accortezza che bisogna avere è quella di non utilizzarla su zone sensibili all’acqua. Nell’elenco abbiamo parlato dei mobili porta TV perché sono creati in legno truciolare o tamburato che è molto sensibile all’acqua e potrebbe rovinarsi o gonfiarsi. Al contrario, i top per la cucina in legno vengono creati con apposite sostanze al loro interno che non permettono all’acqua di rovinarli.

Quale detersivo per la Scopa a Vapore?

Per i detersivi, potrai utilizzare un comunissimo sgrassatore per la pulizia delle piastrelle e delle ceramiche. Per quanto riguarda la pulizia dei vetri potrai scegliere il tuo detergente per vetri preferito, ma dopo averlo pulito con la scopa a vapore, è opportuno passare un panno di carta per togliere gli aloni e lasciarlo lucido. E infine, per i pavimenti, non dovrai usare alcun tipo di detersivo. Il vapore basterà per detergere in maniera ottimale e per profumare ulteriormente il pavimento potrai optare per degli oli essenziali e scegliere la fragranza che più ti piace.

Per un corretto utilizzo però, non bisogna inserire nessuno di questi prodotti nel serbatoio della scopa a vapore ma bisogna spruzzarli direttamente sulle superfici. Questi prodotti sono molto più densi dell’acqua e non verrebbero evaporati in maniera corretta, rovinando in maniera irrimediabile la tua scopa a vapore.

Guide per un Corretto Utilizzo della Scopa a Vapore

Qui di seguito troverai le guide che abbiamo scritto per aiutarti ad avere un’idea più chiara di quale dovrebbe essere il corretto utilizzo di questo elettrodomestico.

Meglio Scopa a Vapore o Mocio?

scopa a vapore o mocio

Tra i due è sicuramente meglio la scopa a vapore perché è in grado di eliminare lo sporco e igienizzare in maniera totale le superfici, cosa che invece non è in grado di fare il mocio. Inoltre, la scopa a vapore è molto più facile e immediata, infatti non lascerà il pavimento bagnato per molto tempo come capita con il mocio!

Meglio Scopa a Vapore o Lavapavimenti?

Lavapavimenti
Lavapavimenti
scopa a vapore
Scopa a vapore

Sono due prodotti molto simili, ovvero la scopa a vapore è costituita da un serbatoio che contiene l’acqua e poi da un’asta che attraverso l’utilizzo degli accessori ti permetterà di pulire praticamente tutte le superfici, compresi i pavimenti! La lavapavimenti, invece, come dice il nome è specifica solo per la pulizia dei pavimenti. Per quando riguarda il prezzo, non esiste molta differenza! Le scope a vapore costano qualche decina di euro in più ma sono anche molto più versatili!

Meglio Scopa a Vapore o Vaporetto?

vaporetto
Vaporetto

Il vaporetto è più piccolo ed è molto utile per pulire zone difficili da raggiungere, inoltre potrebbe essere molto utile per la pulizia della tappezzeria della macchina o dei sedili. Così non dovrai spostare una scopa troppo grande e potrai usare meno acqua. Purtroppo non è facile trovarne una versione che sia collegabile direttamente all’accendi sigari dell’auto e il vaporetto, dato che di dimensioni ridotte, risulta molto più comodo.

Ultimo aggiornamento 2022-11-29 at 08:21 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API. Dettagli